TIROCINI

Informazioni per effettuare tirocini pre e post lauream e tirocini per gli specializzandi in psicoterapia.

L’ Istituto per la Prevenzione del Disagio Minorile ha stabilito degli accordi con Enti e Università per ospitare, per periodi concordati, tirocinanti post lauream. Ha anche stabilito accordi con diverse Scuole di Specializzazione in Psicoterapia riconosciute dal MIUR per consentire lo svolgimento di tirocini di specializzazione (SSPT, IFREP, SSSPC-UPS). Qui di seguito sono elencate alcune delle attività previste per chi intende fare l’esperienza di tirocinio post-lauream presso la nostra struttura nella sua sede operativa a Roma Sud (Casal Palocco-Malafede):

  • Osservazione di colloqui di consulenza psicologica per il sostegno alla genitorialità. L’IPDM opera sul territorio del Municipio X di Roma con uno sportello (CometaBlu) che accoglie genitori e educatori per percorsi di consulenza breve focalizzati sul supporto alla funzione educativa. Sono interventi psicoeducativi e orientati all’empowerment e al problem solving per la gestione di momenti della relazione educativa che presentino aspetti di criticità. Il tirocinante partecipa ai colloqui nella posizione di ossevatore, collaborando col terapeuta e confrontandosi con lui/lei a fine seduta su aspetti teorici, metodologici e tecnici.
  • Osservazione di colloqui clinici. L’IPDM opera sul territorio del Municipio X di Roma con un Centro Clinico che accoglie adolescenti e adulti per percorsi di psicoterapia breve. Il tirocinante partecipa ai colloqui nella posizione di osservatore, collaborando col terapeuta e confrontandosi con lui/lei a fine seduta su aspetti teorici, metodologici e tecnici. In tal modo partecipa alla somministrazione dei questionari (CORE-OM, ANINT A36, ESPERO), alla loro elaborazione e interpretazione, alla diagnosi e alla pianificazione del trattamento, alla sua erogazione e valutazione finale, in termini di outcome e prognosi.
  • Attività di accoglienza telefonica. Il primo contatto degli utenti che afferiscono ai servizi dell’IPDM avviene attraverso il servizio di accoglienza telefonica. Il tirocinante è formato alla gestione di tale servizio e partecipandovi attivamente acquisisce competenze nella gestione del colloquio telefonico, della prima raccolta di informazioni utili alla analisi della domanda e al lavoro di rete.
  • Riunioni di equipe. I volontari e gli psicoterapeuti che hanno in carico i casi del Centro Clinico e del servizio CometaBlu si riuniscono in equipe per la supervisione sistematica. Sono momenti di riflessione partecipata e di discussione sui casi aperta ai tirocinanti, che possono contribuire alla discussione e fare una esperienza col gruppo di lavoro altamente formativa per la riflessione clinica.
  • Attività di ricerca nell’ambito del disagio minorile e della sua prevenzione.  Il tirocinante può partecipare alla raccolta dati ed alla loro valutazione, potenziando l’esperienza in quest’ambito, o può proporre progetti di ricerca sulla base delle esperienze acquisite nel percorso di studi, coerentemente con le finalità della associazione.
  • Progettazione ed erogazione di laboratori per gli adolescenti. L’IPDM realizza periodicamente laboratori esperienziali aperti agli adolescenti per il potenziamento della consapevolezza rispetto ai loro stati fisici e psicologici e l’acquisizione di competenze volte a gestire stati di ansia e stress (mindfulness). Il tirocinante può essere parte attiva nell’assistere i conduttori e sperimentarsi nella gestione del gruppo col supporto del conduttore.
  • Progettazione ed erogazione di interventi formativi, con destinatari genitori, educatori, insegnanti, su tematiche legate alla prevenzione del disagio minorile. L’IPDM realizza periodicamente progetti per il potenziamento delle competenze genitoriali ed educative. Il tirocinante può essere parte attiva nell’assistere i conduttori e sperimentarsi nella gestione del gruppo col supporto del conduttore, acquisendo altresì competenze nel progettare e realizzare inerenti formativi rivolti agli adulti.
  • Aggiornamento del portale internet dell’Istituto, per i contenuti psicologici e di ricerca. Il tirocinante può partecipare all’aggiornamento dei contenuti e alla redazione di piccole sintesi, aumentando la capacità di operare attraverso i media per la sensibilizzazione ai temi del disagio e del maltrattamento.

Per i tirocini di specializzazione, è previsto un piano di attività concordato personalmente. Verifica se la Ns. ubicazione costituisce per te un problema, siamo a Roma sud, zona Casal Palocco e Malafede. Se sei interessato/a puoi mandare una e-mail di richiesta tirocinio all’indirizzo tirocini@soschild.org, allegando un tuo curriculum ed esplicitando le tue attese formative, le esperienze universitarie fatte, le tue aspirazioni professionali e la tua esperienza nell’uso della rete telematica internet. La tua domanda sarà attentamente valutata dallo staff e sarai contattato/a per una risposta.

 


NOTA
Siamo disponibili ad accettare nuove candidature per il 2018, per il 2017 abbiamo esaurito le disponibilità.

Prof. Laura Bastianelli, tutor del tirocinio.